TENNIS, SERIE B1: IL CT BRINDISI SI ARRENDE AL VICENZA

TENNIS, SERIE B1: IL CT BRINDISI SI ARRENDE AL VICENZA

13 Giu 2022

Non è detto che con un dritto e un rovescio giocati con il cuore, la pallina finisca nel rettangolo giusto. Sconfitta esterna per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi che ieri (domenica 12 giugno), nella sesta giornata del Campionato Nazionale a Squadre di Serie B1 Maschile, si sono arresi per 6 a 0 ai padroni di casa del Circolo Tennis Vicenza.

Sei gli incontri disputati (4 singolari e 2 doppi), nessun nuovo punto incassato dai biancazzurri che, considerando il turno di riposo (domenica 19 giugno) in occasione della prossima e ultima giornata della regular season, chiudono la fase a gironi a quota quattro punti in classifica, con il pass di accesso alla zona playout tra le mani.

Nei singolari: Andrea Massari (Brindisi, classifica 2.6) è stato sconfitto da Enrico Giacomini (Vicenza, classifica 2.4) 6-4/6-0; Matteo Giangrande (Brindisi, classifica 2.6) è stato sconfitto da Stefano D’Agostino (Vicenza, classifica 2.5) 6-2/6-2; Filippo Tonnicchi (Brindisi, classifica 2.5) è stato sconfitto da Francesco Ferrari (Vicenza, classifica 2.4) 6-0/6-2; Jacopo Tarlo (Brindisi, classifica 3.1) è stato sconfitto da Fabrizio Cavestro (Vicenza, classifica 2.6) 7-6/6-1.

Nei doppi: Tonnicchi/Tarlo (Brindisi, classifica 2.5 e 3.1) sono sati sconfitti da Ferrari/Manfrini (Vicenza, classifica 2.4 e 2.6) 6-2/6-2; Giangrande/Trabacca (Brindisi, classifica 2.6 e 3.1) sono stati sconfitti da D’Agostino/Giacomini (Vicenza, classifica 2.5 e 2.4) 7-5/6-2.

«Siamo molto amareggiati e, ancora una volta, prendiamo atto che il risultato si fa sul campo – afferma nel post gara Vito Tarlo, capitano del C.T. Brindisi -. La volontà di far bene che c’è in ognuno di noi non è mai in discussione, ma oggi non siamo mai entrati in gara e probabilmente avremmo potuto fare di più. Complimenti agli avversari che hanno espresso un ottimo tennis, Vicenza è una gran bella squadra. Adesso ci prendiamo qualche giorno per metabolizzare, considerando anche che nella prossima giornata riposiamo, pronti a recuperare tutte le energie per affrontare nel modo migliore la fase playout».

I biancazzurri torneranno in campo domenica 26 giugno, quando secondo un tabellone ancora da definire, disputeranno la gara di andata dei playout per la permanenza in serie B1.